Documento programmatico sulla sicurezza
La soluzione Lab4 per l'analisi sulla sicurezza dei trattamenti di dati sensibili nasce con lo scopo di supportare l’organizzazione nel processo di redazione del DPS, ovvero un documento contenente l’analisi dei trattamenti di dati, dei rischi ad essi connessi e delle misure di sicurezza adottate o da adottare.
I passi della Metodologia

La metodologia per la formulazione del Documento Programmatico sulla Sicurezza dei Dati (DPS) procede secondo i seguenti passi:



La Sicurezza dei dati

Con l’emanazione del D.lgs 30 giugno 2003 n░ 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, il Garante per la Privacy, ha sancito il diritto alla protezione dei dati personali e ha stabilito le modalitÓ per il loro trattamento

Pi¨ in dettaglio all’interno del “Codice” Ŕ rinvenibile la definizione di trattamento di dati ovvero ”qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l'ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, la consultazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca di dati”. A fronte di tale definizione il “Codice” individua: le modalitÓ e i requisiti del trattamento di dati (Art. 11), le sanzioni applicabili in caso di mancato rispetto della normativa (Art. 15) e le “Misure minime di sicurezza” (Art. 31) applicabili per garantire la sicurezza nel trattamento di dati, fra cui, la redazione del “Documento programmatico sulla sicurezza” (DPS).

Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietÓ di Lab4 S.r.l.
P.Iva: 08521441009